Dopo una giornata intera di lavoro ininterrotto, questo è il risultato! ed io ne sono abbastanza orgogliosa anche perchè è la prima volta che realizzo una torta di questa dimensione e per giunta a due piani...Pesa tantissimo( io non riesco a sollevarla da sola) e mi auguro che sia buona...stasera saprò. Un bacio via web al mio amato nipote: Buon primo compleanno!

Torta di base:
250g burro
250g cioccolato bianco
200g zucchero
200 ml acqua
220g farina autolievitante
150g farina 00
220g panna acida
2 uova

In una pentola sciogliere insieme burro, cioccolato, acqua e zucchero senza far bollire. Quando tutto sarà liquido unire le due farine, le uova e per ultimo la panna acida mescolndo bene. Versare nello stampo e cuocere a 160°C per circa 1 ora (fare prova stecchino). Far freddare e tagliare a strati.

Crema al cioccolato bianco e frutti di bosco:
500g frutti di bosco surgelati
500g cioccolato bianco

Porre sul fuoco i frutti di bosco e cuocerli fino a ridurli in purea (aiutarsi anche con il frullatore ad immersione) unire il cioccolato a pezzi e far sciogliere. Far raffreddare ed usare per farcire gli strati.

Ganache al cioccolato bianco:
300g panna liquida
400g cioccolato bianco

Far scaldare la panna senza farla bollire e quindi sciogliervi il cioccolato. Far freddare molto bene in frigo e poi montare con le fruste elettriche ma non troppo, altrimenti diventa troppo dura e non si può usare(esperienza personale). Usare la ganache come uno "stucco" per ricoprire tulla la torta livellando le imperfezioni.

A questo punto si può procedere alla copertuta con pasta di zucchero e quindi alla decorazione.
La torta va conservata in frigo ma va mangiata rigorosamente a temperatura ambiente e quindi va tenuta fuori dal frigo almeno 2 ore prima del consumo; vista la sua composizione a base di cioccolato, il freddo la rende troppo "dura" e il sapore ne risente...


2 Comments

  1. La torta è stata un successo: bellissima e buonissima!E' evidente che oltre agli ingredienti di qualità, alla bravura della chef e all'impegno certosino del suo aiutante, il grande amore per il nipotino ha avuto un ruolo determinante!Siete gli zii migliori che Francesco potrebbe mai avere! Grazie di cuore, vi vogliamo bene! Pina

    RispondiElimina
  2. bellissima brava!!!

    RispondiElimina

Elenco blog personale

Le ricette presenti in questo blog provengono da fonti diverse quali libri,riviste,web,passaparola...Sono state tutte da me personalmente realizzate e in molti casi modificate tanto da farne ormai delle preparazioni del tutto personali, tuttavia lì dove sarà possibile ne indicherò la fonte.